BENVENUTO IN SPP

Spazio di progettualità educative e psicologiche pensato e coordinato dalla Pedagogista Chiara Iannelli e dallo Psicologo Enrico Orsenigo a Mestre.

Per la FAMIGLIA

Fornire un supporto psico-pedagogico alle figure genitoriali per migliorare le dinamiche intra e interfamiliari.

Per l’INFANZIA l’ADOLESCENZA e i GIOVANI

Dare voce ai bisogni dei più giovani, accompagnarli in un percorso di consapevolezza di se stessi e di crescita, scoprire e valorizzare le abilità, educarli ad essere cittadini attivi protagonisti del loro tempo.

Per i TESISTI

Abbiamo sviluppato dei progetti per i tesisti universitari impegnati nella stesura delle tesi, triennali e magistrali, in area umanistica.

Per i PROFESSIONISTI SOCIALI

Percorso formativo, rivolto a operatori sociali, del privato e del pubblico, come prima tappa di una condivisione piena e concertata di linguaggi, strumenti e metodologie.

Per gli ANZIANI

Attività a favore dell’anziano per favorire, sostenere, integrare le abilità e l’espressione creativa. Stimolare il benessere in un clima di partecipazione e convivialità.

Per le AZIENDE

Attività gruppali e frontali per favorire la comunicazione, sollecitare la consapevolezza rispetto alle problematicità, come il burn-out, e stimolare l’intelligenza critica e divergenti di gruppo.

INCONTRI TEMATICI

Momenti di lettura di gruppo, caffè letterario e pedagogico, cineforum, incontri con esperti, gruppi di mutuo aiuto con l’obiettivo di costruire una comunità di pensiero.

I nostri principali progetti e servizi

I Podcast di SPP

Tutti gli episodi sono ascoltabili gratuitamente al seguente link soundcloud.com/spp

La nascita di uno spazio di pedagogia e psicologia sarà fondamentale per i cittadini che desiderano rivolgersi a un servizio attento sia all’educazione alla persona sia alla sua fondazione emozionale, che spesso necessita di ascolto e comprensione. Due discipline che troppo spesso non si sono rivolte la parola, ritornano ora in un unico spazio a comunicare tra di loro e a fornire aiuto.

— Roberto, sociologo

La decisione di Chiara e Enrico risulta in linea con le necessità attuali, nello specifico sociali, didattiche ed emotive. In SPP, le famiglie potranno trovare il supporto per affrontare le sfide del nuovo decennio. I minori, attraverso i progetti sviluppati da Chiara e Enrico, avranno la possibilità di raccontarsi, condividere e apprendere in gruppo, essere sostenuti nelle loro fragilità.

— Anna, docente